Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Concerto Vigoni 2014

Avi Avital

Informazioni

  • today 05/07/2014
  • access_time 18:00
  • place Villa Vigoni
  • lock_openAccesso libero
  • Ideato da Villa Vigoni
  • Villa Vigoni | Centro Italo-Tedesco per l'eccellenza europea

Avi Avital è nato nel 1978 a Be’er Sheva nell’Israele meridionale. All’età di 8 anni ha iniziato a studiare mandolino, facendo parte di un’orchestra giovanile di mandolini, fondata e diretta dal suo carismatico insegnante, di origine russa, Simcha Nathanson. Dopo il diploma al conservatorio di Gerusalemme, Avital ha continuato i suoi studi in Italia da Ugo Orlandi presso il conservatorio Cesare Pollini di Padova. «È stato un vero maestro di mandolino, che mi ha insegnato il repertorio originale per mandolino, e non soltanto le trascrizioni di musica per violino, in cui consisteva fino a questo punto soprattutto il mio repertorio», ricorda Avital.

Avital reputava questo repertorio «bello, ma limitato» perché la musica che preferiva spesso non era composta per il suo strumento. Era in cerca della sua strada: «È un mio obiettivo, tra l’altro, sviluppare il mandolino e il suo repertorio e definirlo in una maniera nuova, così come Segovia ha trasformato la chitarra classica.»

La discografia di Avital include vari generi musicali come la musica Klezmer, la musica barocca e la musica contemporanea. Nel 2007 vince, come primo mandolinista in assoluto, il primo premio per solisti del celebre concorso israeliano Aviv; per la sua registrazione con il Trio David Orlowsky nell’anno 2008 viene premiato con il prestigioso premio tedesco ECHO Klassik. Nel 2010 Avi Avital ha ricevuto come primo mandolinista in assoluto una nomination Grammy nella categoria «miglior solista strumentale» per la registrazione del concerto per mandolino di Avner Dormans con Andrew Cyr e l’ensemble Metropolis. Quest’anno, Avital è ormai al suo secondo album per Deutsche Grammophon.

Download

Programma Concerto