Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Villa Vigoni ai tempi del Corona-Virus: Impressioni ed esperienze di amici e sostenitori

Italia fermati: Al fine di contenere il diffondersi dell’infezione causata da coronavirus, scuole e università rimangono chiuse in tutto il territorio italiano fino al 3 aprile, in ottemperanza al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. A Villa Vigoni, come in molte altre istituzioni, sono state sospese tutte le manifestazioni fino a tale data.

In questo momento diventa per noi ancora più importante mandare un segnale di vita: la missione di Villa Vigoni va avanti!

Qui raccogliamo impressioni ed esperienze, e lasciamo la parola agli amici e ai sostenitori di Villa Vigoni.

Clemens Albrecht, Professore di sociologia della cultura presso l'Università di Bonn (Link al PDF):

Michael Sommer, Professore presso il Dipartimento di storia dell’Università Carl von Ossietzky di Oldenburg:


Johanna Gremme, coordinatrice del "Forum Vigoni per i giovani":

Falk Bretschneider della FMSH Paris, partner del programma delle conferenze di ricerca trilaterali:

Ubaldo Villani-Lubelli, Storico delle istituzioni politiche dell'Università del Salento e DAAD Fellow: