Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
		news	

Villa Vigoni a Milano con "La Germania e l’unità europea. Da Weimar a Berlino", 22 febbraio presso Scaldasole Books

Il 2019 è l’anno delle ricorrenze per la storia tedesca: 100 anni dalla nascita della repubblica di Weimar, la prima democrazia tedesca, 70 anni della nascita della Costituzione della Repubblica Federale e 30 anni della caduta del Muro di Berlino.

Un’occasione unica per riflettere sul ruolo della Germania nell’Europa di oggi e sulla politica tedesca che vive una fase di transizione tra le più importanti e delicate dell’intera storia della Repubblica federale tedesca. In questo particolare crinale storico la Germania è tornata ad essere un potenza economica e politica nel cuore dell’Europa. Quali sono i punti di forza e di debolezza della Germania nel XXI secolo? Quale ruolo aspira ad avere la Repubblica Federale in Europa?

Interviene: Ubaldo Villani-Lubelli, Docente di Storia delle Istituzioni politiche presso l’Università del Salento, studioso della storia politica tedesca del XX e XXI secolo, editorialista di Huffington Post Italia. Autore, tra gli altri, di "Unità Diritto Libertà. Il fattore Weimar e l’identità costituzionale in Germania", Jouvence 2018.

  • Modera: Matteo Scotto, ricercatore in politiche europee presso Villa Vigoni, Centro Italo-Tedesco per l’Eccellenza Europea
  • Introduzione: Marina Candia, Scaldasole Books
  • Data: 22 febbraio 2019, ore 19.00
  • Luogo: Scaldasole Books, Via Scaldasole 1, Milano
  • Maggiori informazioni a questo link
  • Evento Facebook