Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
13/12/2021

La fragile Germania del dopo Merkel

La nuova Lettera da Berlino di Christiane Liermann Traniello (segretaria generale di Villa Vigoni) per Il Commento Politico.

"Goodbye, Merkel, hello, Scholz! Questo passaggio che per molti versi merita la definizione di “epocale” si svolge tuttavia all’ombra della quarta ondata della pandemia che coglie la Germania impreparata riguardo infrastrutture e consapevolezza dei cittadini, in più in una fase senza leadership. Le conseguenze sono caotiche e drammatiche. Il paese dà di sé un’immagine scoraggiante e appare scoraggiato. L’appello allo spirito di solidarietà nazionale divenuto leggendario di Angela Merkel “ce la faremo!” (in merito agli arrivi migratori del 2015) sembra appartenere ad una cultura pubblica ormai molto lontana."

ARTICOLO COMPLETO

News