Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

A partire dal 2021, Villa Vigoni conduce il progetto IMPACT grazie a fondi del Ministero Federale tedesco dell’Istruzione e della Ricerca (BMBF). Esso prevede l’istituzione di un "think tank", per un periodo di 3 anni, con i seguenti obiettivi: da un lato, la valutazione delle conseguenze della pandemia di Coronavirus in Italia e Germania; dall’altro, il monitoraggio e l'analisi delle strategie di gestione della crisi.

Al centro del progetto vi è l’organizzazione di piattaforme di discussione per informare i cittadini e per creare una rete tra decisori politici e rappresentanti dell’opinione pubblica in Italia e in Germania, con il coinvolgimento attivo delle nuove generazioni.
Il progetto si contraddistingue per numerosi aspetti innovativi, in particolare per la pluralità delle attività e delle cooperazioni, che spaziano dall’accademia alla politica, dall’imprenditoria alla cultura, con il fine di promuovere e valorizzare le idee innovative. 

Un altro tratto distintivo di IMPACT è l'attiva inclusione di istituzioni e partner provenienti dall’Italia centrale e meridionale, ambito territoriale in cui si può osservare con particolare nitidezza l'intreccio tra problemi endemici ed "effetti dirompenti" della pandemia.

Nel campo della cooperazione italo-tedesca, questi tratti di IMPACT rappresentano elementi di grande originalità, messi a punto da Villa Vigoni, la quale mira a collegare l'analisi delle due società allo sviluppo di strategie e iniziative a potenziamento della resilienza –in riferimento a fattori tanto materiali quanto immateriali – in grado di influire sulla futura agenda politica italo-tedesca. 

Le analisi condotte finora evidenziano come l’intensificarsi di un uso decelerato e sostenibile delle risorse abbia grandi potenzialità in entrambe le culture. In questo quadro, una sorta di ritorno a valori tradizionali (quali la famiglia e l’altruismo) – tuttavia non nostalgico e orientato al futuro – si mostra come una delle risposte costruttive delle giovani generazioni di Germania e Italia alla crisi generata dalla pandemia di Covid. 

  • today 30/05/2022
  • place Le Village By CA Milano
  • login Su Invito
  • today dal 05/05/2022 al 06/05/2022
  • place Università LUMSA – Palermo
  • login Su Invito
  • today dal 10/04/2022 al 13/04/2022
  • place Villa Vigoni
  • login Su Invito

Progetti correlati

Villa Vigoni, il Consolato Generale d’Italia a Francoforte, la Cancelleria di Stato dell’Assia e la Goethe-Universität Frankfurt hanno sviluppato la nuova iniziativa dei “Goethe-Vigoni Discorsi” che, grazie alla partnership con i quotidiani “Frankfurter Allgemeine Zeitung” e “La Repubblica”, darà voce nei prossimi mesi ad esponenti della società civile, del mondo della ricerca scientifica, della cultura, dell’economia e della politica. Il tema è l’Europa, considerata in particolare dalla prospettiva italo-tedesca.

La Exzellenz-Universität di Amburgo, l’Europa-Kolleg di Amburgo, l’Istituto per le Scienze della pace, della politica e della sicurezza e il Centro italo-tedesco per il dialogo europeo Villa Vigoni promuovono insieme un nuovo progetto: l’ Hamburg-Vigoni Forum.