Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

VigoniForEurope 2019 – Re-Thinking Creativity in a Changing Society

Informazioni

  • today dal 16/09/2019 al 17/09/2019
  • place Villa Vigoni
  • lock_outlineSu invito
  • Coordinamento

    Villa Vigoni,

    Auswärtiges Amt, Berlin,

    Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Roma.

VigoniForEurope, concepito e realizzato in collaborazione con i Ministeri degli esteri italiano e tedesco è un forum annuale dedicato alle politiche culturali, che intende offrire una piattaforma di discussione a livello europeo. Attraverso un confronto aperto e informale, tra teoria e prassi, che vede coinvolti attori chiave del mondo delle istituzioni, dell’università, della politica e delle associazioni, il progetto ha la finalità di individuare le più efficaci best practices europee e analizzare come esse vadano correlate e condivise. Inoltre, particolare attenzione viene dedicata alla cooperazione italo-tedesca sui temi culturali, poiché Italia e Germania condividono da sempre il forte convincimento che la cultura debba ricoprire un ruolo centrale nel dibattito europeo.

Il VigoniForEurope 2019 dal titolo Re-Thinking Creativity in a Changing Society, nell'edizione di quest’anno promosso in collaborazione con Triennale Milano, si interroga sui nuovi significati della creatività nella società di oggi. A partire dai settori del design e del fashion, l’obbiettivo è quello di riscoprire il valore della creatività, assegnandole un ruolo sostanziale nel dibattito in corso sul futuro del pianeta e dell’umanità. Decisiva è infatti la capacità creativa degli esseri umani di conciliare i più diversi requisiti della funzionalità, dell’efficienza e dell’estetica. In un mondo in cui il legame uomo-natura pare irrimediabilmente corrotto, è compito dell’uomo di trovare nuove strade che portino ad un miglior equilibrio di sviluppo sostenibile nello spazio e nel tempo. Per evitare che il pianeta Terra paghi da qui a breve un prezzo molto alto in termini di abitabilità, vanno dunque ripensati percorsi che rimettano al centro la sostenibilità, intesa come responsabilità primaria nei confronti dell’ambiente e delle generazioni future.

 

Gallery:

Video:

Download

Programma
Booklet

News