Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Global Power Shifts and the World After the Wars

Informazioni

  • Coordinamento

    Villa Vigoni in collaborazione con il Center for Advanced Security Strategic and Integration Studies (CASSIS), Bonn

Una nuova guerra fredda, il ritorno del pensiero secondo sfere d’influenza. L’invasione dell’Ucraina da parte di Putin ha portato a conseguenze radicali nell’ordine internazionale e rappresenta, nelle parole del Cancelliere tedesco, “la fine di un’era”. Gli Stati membri dell’Unione europea, le cui società non potevano immaginare una guerra in Europa, decidono di investire in modo significativo nell’implementazione degli strumenti di sicurezza e di agire uniti di fronte all’aggressore russo – anche se a volte in modo non tanto rapido e coordinato quanto alcuni vorrebbero.

Ma quanto risulta credibile questa nuova unità europea, quantomeno proclamata tale, nella realtà delle politiche di difesa e sicurezza? Può realmente portare a cambiamenti duraturi sul lungo periodo nell’ordine internazionale? Quali strumenti fuori dalla concezione tradizionale di politica di potere sono efficaci ed effettivamente implementati nei conflitti attuali? E infine: l’Unione si sta realmente trasformando in un attore capace di difendere autonomamente sé stesso, i suoi valori e i suoi interessi sulla scena internazionale?

In sostanza: quali cambiamenti nell’assetto globale del potere sono stati recepiti dalla politica internazionale in seguito alla guerra in Ucraina? Questa e altre questioni fondamentali saranno affrontate nel corso del convegno, finanziato dal Ministero Federale tedesco dell’Istruzione e della Ricerca nell’ambito del progetto IMPACT e organizzato da Villa Vigoni in collaborazione con il Center for Advanced Security, Strategic and Integration Studies (CASSIS), presso l’Accademia per gli Affari Internazionali di Bonn.