Caricamento
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Germania e Italia – una relazione ad alta tensione

Informazioni

  • today 26/08/2021
  • access_time 18:00 - 19:30
  • place Digitale
  • lock_openAccesso libero
  • Coordinamento

    VHS wissen live 
    in collaborazione con Villa Vigoni

Nei bei discorsi e nei proclami, il rapporto italo-tedesco è comunemente rappresentato come un idillio. I tedeschi italofili e gli italiani germanofili amano lodare quelle che un tempo venivano celebrate come “affinità elettive”. In realtà, stereotipi e pregiudizi, disinformazione e fake news, oltre in alcuni casi a odio e demagogia, corrono il rischio di oscurare la vista.

L’Italia, da secoli luogo del desiderio dei tedeschi, soffre di malattie croniche: instabilità politica, una burocrazia mostruosa, debole crescita economica, crescente brain drain. E la Germania, che nel Belpaese è rispettata per il suo senso del dovere e la sua sistematicità, ma anche per i suoi tratti di locomotiva d’Europa in grado di trascinare dietro di sé l’Italia, appare indebolita. La crisi dovuta al Coronavirus mette in luce quello che è stato a lungo un deficit nelle fondamenta dello Stato e dell’economia: eccesso di regolamentazione, riforme arretrate, infrastrutture in difficoltà, mancanza di digitalizzazione.

In questa manifestazione, il desiderio è quello di diradare la nebbia, che avvolge queste tematiche, tratteggiare un quadro di riferimento chiaro e, a partire da due nuove pubblicazioni, analizzare se e come la relazione tra i due Paesi può essere resa sostenibile e adatta alle sfide future.

Ulrich Ladurner, giornalista del DIE ZEIT, autore del libro Der Fall Italien, pubblicato nel 2019.

Fabio Colasanti, economista (già Direttore generale presso la Commissione Europea) e autore di un saggio per il volume pubblicato nel 2021 da Villa Vigoni Editore | Verlag dal titolo The Value of Money. Controversial Economic Cultures in Europe: Italy and Germany.

Il colloquio tra Ulrich Ladurner e Fabio Colasanti verrà moderato da Sabine Seeger-Regling, già corrispondente dall’Italia e consulente in questioni europee.

 

Lingua: italiano con traduzione simultanea

Si prega di registrarsi tramite la pagina VHS Wissen live

News